I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Chitarraoke è una nuova forma di intrattenimento musicale pensata per coinvolgere il pubblico fino a renderlo partecipe, oltre che protagonista.
La chitarra ritmica di Paolo Pilo, reso famoso in rete da innumerevoli video e tutorial, è al servizio delle persone che desiderino cantare le loro canzoni preferite.
Un repertorio pressoché infinito, che spazia dalla musica italiana ed internazionale dagli anni 50 ad oggi, eseguito con chitarra e voce per uno spettacolo di 3 ore ininterrotte di musica.
Il format è un’idea di Paolo Pilo e Giacomo Bertacchi, titolare dell’agenzia Palbert e di Ronchi 78, locale storico nel centro di Milano, nel quale l’artista si esibisce regolarmente da più di 15 anni.
Forniamo servizio per qualsiasi tipo di evento: feste private per compleanni, anniversari e ricorrenze in genere; convegni, cene aziendali e matrimoni.


Paolo Pilo inizia a suonare nei locali con una formula semplice di chitarra e voce e nel giro di poco tempo arriva a esibirsi in tutta Italia. Grazie a queste esibizioni live sviluppa una tecnica personale che lo porta a collaborare con “accordo.it” realizzando la videorubrica settimanale "Migliora i tuoi accompagnamenti".
L’amore per la musica “zingara” e per Django Reinhardt lo portano a sviluppare l’aspetto ritmico del jazz manouche con un altro appuntamento fisso sulla rivista “Chitarre”.
Nel 2007 firma, insieme a Francesco Baccini, il cd "Dalla parte di Caino" che ottiene in pochi mesi la candidatura “Menzione Speciale 2007” al Premio Lunezia per il valore musical-letterario.
Tra i vari live compare anche quello del 2008 presso il Teatro Carcano di Milano in compagnia di artisti del calibro di Davide Van De Sfroos.
Numerose le sue partecipazioni e collaborazioni con cantanti e musicisti di grande successo.
Nel 2010, partecipa all’evento internazionale Meet & Greet che lo convoca come uno fra i migliori chitarristi in circolazione; insieme a Paolo Pilo sono presenti: Stef Burns, Maurizio Solieri, Marco Manusso, Massimo Varini, Max Cottafavi, Ricky Portera, Gabor Lesko, Vincenzo Pastano.
Insegna per diversi anni presso il prestigioso CPM-Music Institute di Milano per i corsi di Basic Guitar Lessons I-II e Complementary Studies: Comping Guitar I-II, partecipando, fra l’altro, alle celebri Open Weeks: sul palco del Teatro CPM, si alternano affermati artisti e musicisti, disponibili a confrontarsi e a mettere a disposizione degli alunni la loro esperienza, con interventi particolari e del tutto unici.